lupettoAppuntamento per il
Tour Bike 2018
XV Edizione
25 Agosto 2018

Iscriviti Adesso

Posti Rimanenti: 27
Elenco degli iscritti

Notice
  • EU e-Privacy Directive

    Questo sito utilizza cookies tecnici e sono inviati cookies di terze parti per gestire i login, la navigazione e altre funzioni. Cliccando “Accetto» permetti l’uso dei cookie, cliccando “Rifiuto» nessun cookies verrà installato, ma le funzionalità del sito saranno ridotte. Nell’informativa estesa puoi trovare ulteriori informazioni riguardo l’uso dei cookies di terze parti e la loro disabilitazione. Continuando nella navigazione accetti l’uso dei cookies.

    Hai rifiutato i cookies. Questa decisione è reversibile.

Prima Tappa

Orta Nova (FG) — Lucera (FG)

 

tracciato della prima tappa del tour in mountain bike della transumanza

clicca sulla mappa per visualizzare la versione interattiva

 

profilo altimetrico della prima tappa del tour in mountain bike della transumanza

 

Si ricorda che la descrizione che segue, relativa al tour bike del 2012, ha lo scopo di dare l’idea di come vengono organizzate le giornate, dei ritmi e delle fatiche che si incontrano. Il percorso seguito nella prossima edizione sarà certamente diverso, ma lo spirito della manifestazione sarà sempre quello.

Distanza: circa 60 km

Tempo totale (compreso soste): circa 4h

Ascesa Totale: circa 450m.

Discesa Totale: circa 380m.

Appuntamento alle ore 7:30 a Villavallelonga (AQ) già in tenuta da ciclisti. Carico delle bici e dei bagagli sui pullman e sui furgoni. A operazioni ultimate (circa ore 9,00), saluti di rito, partenza in pullman per Orta Nova (FG). Durante il tragitto verrà effettuata la sosta per il pranzo al sacco a cura dell’organizzazione in un’area di servizio. Ad Orta Nova, dopo aver scaricato le bici e sistemati i bagagli sui furgoni ci sarà il saluto ed un rinfresco a cura delle autorità locali che, circa alle ore 15:00, daranno ufficialmente il via al bike tour.

La prima tappa può essere definita di riscaldamento. Sono 60 km. di pianura percorsi in parte su carrarecce di campagna ed in parte su strade asfaltate. I veri ostacoli in questa tappa sono il caldo ed il vento forte che la rendono più dura di quanto si possa prevedere. In ogni caso si consiglia di non esagerare e risparmiare le forze per i giorni successivi che saranno sicuramente più impegnativi.

Le aride stoppie del tavoliere dell puglieIl paesaggio è caratterizzato dalla pianura del Tavoliere delle Puglie che in questa stagione dell’anno si presenta arida: ormai le coltivazioni sono state raccolte e le stoppie date alle fiamme. Non manca comunque di incontrare coltivazioni di pomodori che deliziano il palato di qualche ciclista (come ogni volta che si incontrano frutti della terra, si raccomanda sempre il massimo rispetto per il lavoro e la proprietà altrui). Le enormi e numerose pale eoliche che si incontrano lungo la strada ci ricordano (come se ce ne fosse pure bisogno!) di come spira forte il vento da queste parti.

Santuario dell'immacolataDopo circa 10km da Orta Nova c’è la visita ed i consueti 3 giri propiziatori intorno al Santuario dell’Incoronata, luogo simbolo della fede popolare pugliese e dove i pastori transumanti, all’arrivo della bella stagione, si incontravano per pregare ai piedi della Madonna prima di affrontare il ritorno alle proprie regioni montuose.

L’arrivo è previsto per le ore 19:00 al Palace Hotel di Lucera una moderna struttura a 4 stelle, dotata di rimessaggio per le bici, che ci accoglierà con tutti i suoi confort. Dopo aver recuperato i propri bagagli dal furgone, si avranno un paio di ore a disposizione per rinfrescarsi, riposarsi, ma anche dare una ricontrollata alla bici. Per le 21:00 sarà servita la cena in hotel.  

 

vai alla seconda tappa frecciaDX50